Misure Restrittive Ciwas scrive al Governo

Allentare le Misure Restrittive:

CIWAS scrive a Governo e Istituzioni.

CIWAS Confederazione Wellness, sempre focalizzata su ciò che avviene nel nostro Paese, ha scritto alle Istituzioni per sollecitare la rimodulazione dei Protocolli e delle Misure Restrittive in vigore presso Palestre, Piscine e Centri Sportivi e rimaste sostanzialmente invariate dal Maggio 2020.

 

Nella Nota Tecnica troviamo le seguenti richieste:

 

Rimuovere o rimodulare i limiti sulle capienze.

 

Far cessare l’obbligo di

tracciamento/prenotazione.

 

Poter rimuovere stickers, barriere,

percorsi differenziati e postazioni alternate.

 

Nella parte conclusiva della Nota viene poi nuovamente ribadita la necessità di prevedere appositi incentivi e detrazioni (cd. Bonus Wellness) a favore degli utenti per le spese sostenute per la partecipazione alle attività sportive.

 

Adesso tocca a te!

E’ il momento di mettere da parte la storia del passato,
per iniziare a scrivere la storia del nostro futuro.

Uniti per tutelare, accrescere e proteggere il Settore del Wellness e delle Attività Sportive per la Salute.

Privacy Policy Cookie Policy

Iscriviti alla newsletter