CENTRI PER LA SALUTE

CENTRI PER LA SALUTE:

proposte CHIARE, CONCRETE

e CONDIVISE

Finalizzato il Documento Unico InterAssociativo

 

Lo scorso Dicembre, le più rappresentative Associazioni di Categoria del Settore Wellness e Sport, hanno avviato un Gruppo di Lavoro congiunto che ha raggiunto l’obiettivo di identificare proposte chiare, concrete e condivise per supportare oltre 100.000 Palestre, Piscine e Centri Sportivi.


Un percorso che ha saputo trovare, nell’ ipotesi dei Centri per la Salute, un punto di equilibro tra ASD/SSD e Player Commerciali.

 

Palestre, Piscine e Centri Sportivi gestiti da “società commerciale” che, rispondendo a specifici paramentri, possano essere identificate appunto anche come Centri per la Salute e beneficiare dell’ Esenzione Iva ex. art 10 c. 18/19 dpr 633/72 già prevista per gli Stabilimenti Termali, oltretutto già beneficiari anche del Bonus Terme.

 

Segue Comunicato Congiunto più in basso

(qui la versione PDF)

 

Le 8 Sigle Promotrici del Documento:

AcquaNetwork
AIS – Ass. Impianti Sportivi

CIWAS – Confederazione Wellness 

EAA – European Acquatic Association

FSSI -Federazione Sindacale SportItalia

MSA – Manager Sportivi Associati

PIU – Piscine Italia Unite

UFAB – Unione Fitness Acqua Benessere

 

Un grande risultato di sistema – ha commentato Andrea Pambianchi, Presidente Ciwas – che proietta nel futuro l’intero Settore Wellness e Attività Sportive per la Salute. Arrivare alla definizione di un Documento Unico dove le diverse anime del Comparto , quella associativa e quella commerciale, potessero convergere, rappresentava un obiettivo tanto ambizioso quanto innovativo.
Obiettivo pienamente raggiunto, grazie anche al supporto di CMA, da tutte quelle Sigle che, con coraggio, visione e condivisione, hanno scelto di fare un passo avanti, democraticamente e concretamente insieme, per tutelare, accrescere e proteggere il nostro Settore.
Un punto di arrivo fondamentale, chiaro, concreto e condiviso per ripartire subito con una pressante azione di sensibilizzazione per non perdere ma anzi rinvigorire il dialogo con tutte le Istituzioni di riferimento, dello Sport e della Salute; per non vanificare gli sforzi fatti in questi ultimi difficilissimi due anni e per cercare di ottenere il giusto riconoscimento anche come Centri per la Salute.

 

– Richiedi QUI il Documento –

 

Adesso tocca a te!

E’ il momento di mettere da parte la storia del passato,
per iniziare a scrivere la storia del nostro futuro.

Uniti per tutelare, accrescere e proteggere il Settore del Wellness e delle Attività Sportive per la Salute.

Privacy Policy Cookie Policy

Iscriviti alla newsletter