RIFORMA: Ultimissimi Aggiornamenti

RIFORMA:

ULTIMISSIMI AGGIORNAMENTI

Il Ministro per lo Sport e i Giovani, Andrea Abodi, e il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Marina Calderone, hanno tenuuto oggi la Conferenza Stampa con le ultimissime novità sulla Riforma dello Sport e l’atteso decreto correttivo che interviene allo scopo di introdurre alcuni selettivi miglioramenti.

L’obiettivo, duplice, è quello di accompagnare l’entrata in vigore degli aspetti più significativi della riforma a partire, come previsto, dal prossimo 1° luglio e contenere l’impatto delle radicali innovazioni normative previste sulle associazioni e le società sportive dilettantistiche e i lavoratori dello sport.

segue dopo l’immagine

In particolare, il decreto prevede forti misure di semplificazione degli adempimenti previsti in modo da evitare duplicazioni e sovrapposizioni o rischi di interferenza, tenendo nel debito conto anche le esigenze di operatività dei professionisti che affiancano le organizzazioni del mondo sportivo nell’assolvimento dei loro obblighi datoriali. 

Fermo restando la fascia di esenzione totale fino ai 5.000 euro e la fascia di esenzione da ritenute fiscali fino a 15.000 euro relative al lavoro sportivo, le novità presenti nei decreti correttivi riguardano anche agevolazioni per il mondo dello sport consistenti nell’esenzione IRAP con riferimento ai redditi più bassi;  la maggiore interazione con il mondo del terzo settore attraverso la previsione dell’iscrizione al registro nazionale delle attività sportive dilettantistiche del Dipartimento per lo Sport anche per le fondazioni del terzo settore che organizzano e gestiscono attività sportive dilettantistiche; la previsione di un Osservatorio nazionale sul lavoro sportivo, da istituire di concerto con il ministero del lavoro, con compiti di promozione di iniziative monitoraggio e senza nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica.

SEGUIRANNO ULTERIORI AGGIORNAMENTI

Ultime News

Adesso tocca a te!

E’ il momento di mettere da parte la storia del passato,
per iniziare a scrivere la storia del nostro futuro.

Uniti per tutelare, accrescere e proteggere il Settore del Wellness e delle Attività Sportive per la Salute.

Privacy Policy Cookie Policy

Iscriviti alla newsletter