SPORT PLUS: scarica qui

SPORT PLUS – Osservatorio Wellness

La più importante Ricerca del Settore in Italia

promossa da ASI, CIWAS e Sport e Salute in collaborazione con IFO.

credits utilizzo: “Ricerca SportPlus 2023 ASI-CIWAS-SES-IFO”

 

85.000 dati e più di 1.000 indicatori che sono stati riassunti in 4 Report per oltre 200 pagine e 270 grafici.

 

UNA RISONANZA STAMPA INCREDIBILE:

 

IL TEMPOLIBERO

ITALIA PRESS – CORRIERE DELLO SPORT

 

Questi i numeri del Ricerca di Mercato SPORT PLUS, promossa da ASI, CIWAS e Sport e Salute nelle analisi effettuate sul settore fitness in Italia da IFO International Fitness Observatory. Lo scopo primario della ricerca è individuare le modalità e le possibilità di rendere le Strutture Sportive più attrattive o e/o più confacenti alle esigenze degli utenti attuali o potenziali per intercettare nuovi stimoli o desideri che possano aumentare la frequentazione o portare chi ha abbandonato o mai esercitato a rivivere l’attività motoria.

Un Progetto che ha unito in maniera trasversale gli stakeholder del Settore e che ha visto protagonisti, insieme ai promotori, le più importanti realtà in veste di Partner Divulgatori:

 

MATRIX, FITPRIME, RIMINIWELLNESS, LA PALESTRA, WBOX,

 CMA, GYMPASS, FITNESS TREND e FITNESS NETWORK ITALIA.

 

L’importante divulgazione delle 3 survey oggetto della Ricerca -TITOLARI-USERS-NON USERS- ha permesso un’analisi multidimensionale del Settore Wellness riepilogata in oltre 270 grafici suddivisi in 4 Report:

 

Report CLUB – Report USERS – Report NON USERS

Analisi FOCUS GROUP

LE 3 RICERCHE – Le domande contenute nelle 3 Survey -TITOLARI-USERS-NON USERS- hanno permesso di raccogliere e analizzare oltre 85.000 dati dai quali sono stati poi ricavati più di 1.000 indicatori. 

Dalle risposte ai questionari e dalle interviste, emerge una situazione variegata e molto articolata, nella quale, per permettere uno sviluppo del settore, tutti dovranno adoperarsi concretamente, nei propri ruoli e con le proprie competenze, con grande impegno e determinazione, per guardare positivamente il futuro. Al riguardo, grazie alle competenze congiunte dei Promotori e di IFO, è stata inserita anche una sezione Conclusioni e Proposte Operative per tradurre in possibili azioni concrete da implementare all’interno delle strutture Sportive per intercettare le nuove esigenze.

IL FOCUS GROUP – L’organizzazione del focus group è scaturita in seguito a 3 analisi del settore fitness che hanno coinvolto migliaia di operatori, di iscritti e di non iscritti in palestra. L’obiettivo principale era quello di individuare nel mondo dello sport e del fitness nuovi meccanismi e idee che potessero stimolare e aumentare la frequenza di attività di movimento, e portare chi aveva abbandonato o non aveva mai frequentato un club/palestra o non aveva mai esercitato attività di movimento a vivere attività motoria.

I partecipanti al focus group sono stati selezionati in modo che avessero età, esperienze e occupazione differenti, per meglio individuare esigenze diverse. Per la gestione del focus group si è quindi optato per una conduzione volta ad individuare le aree critiche emerse nelle ricerche, e definire possibili azioni attuabili in modo concreto; uno strumento di completamento per confermare, e meglio individuare, stimoli e suggerimenti concreti utili a Enti, Istituzioni, Aziende e Operatori del settore. Durante l’incontro, nella discussione di gruppo, sono stati affrontati diversi argomenti nei quali i partecipanti hanno manifestato le proprie opinioni in modo totalmente libero, basandosi sulle proprie esperienze personali.

Dichiarazioni:

ASI – Claudio Barbaro: Da sempre il mondo sport di base si batte per innescare quel cambiamento culturale che spinga l’Italia ad alzarsi dal divano, trasferendo la consapevolezza che lo sport è un patrimonio collettivo e fare attività fisica è una necessità per il benessere, oltre che un piacere. E’ tristemente noto che siamo tra primi cinque paesi Ocse per tasso di sedentarietà, il che comporta un costo sociale oltre che finanziario (stimato globalmente in 4 miliardi di euro annui) spropositato. Per comprendere alla radice le motivazioni e costruire i modelli del futuro, volti ad allargare la partecipazione sportiva e sociale degli individui, indagini come SPORT PLUS rappresentano un patrimonio informativo prezioso ed una bussola di fondamentale importanza. La transizione da luoghi di sport a Centri per la Salute presuppone conoscenza, ascolto e proposizione. Con l’indagine Sport Plus ASI è entrata nel cuore del comparto, fornendo dati indicazioni, tendenze e sentimenti di tutte le anime coinvolte. Un ringraziamento a Sport e Salute SpA per il contributo fattivo all’indagine, all’Istituto di Ricerca IFO, all’associazione di categoria CIWAS e a tutti i partner divulgatori per aver reso possibile la stesura di un report “scientifico”unico nel suo genere.

 

CIWAS – Andrea Pambianchi: “Negli ultimi anni l’attività principale della Confederazione Wellness è stata quella di proteggere il Settore nella fase pandemica, tutelarne gli interessi con le Istituzioni e cercare in tutti i modi di supportare gli Operatori per aiutarli a districarsi tra la burocrazia e le nuove sfide che il mercato propone. Da questo punto di vista quando ASI e SPORT e SALUTE ci hanno chiesto supporto per la realizzazione del Progetto SPORT PLUS abbiamo messo subito in campo tutte le migliori opportunità coinvolgendo IFO come Partner Tecnico ed i supporter Ciwas come Partner Divulgatori. Il Mercato di oggi è dominato dai numeri ma come ben sappiamo quelli del settore fitness sono molto frammentati; con l’Osservatorio Wellness CIWAS intendiamo colmare questa carenza per aiutare Operatori ed Aziende del settore ad intercettare ed interpretare meglio i cambiamenti del mercato per trasformare le sfide in opportunità. Grazie a Sport Plus abbiamo trovato alcune fondamentali informazioni sui trend del Mercato Fitness nel nostro Paese che ci aiuteranno a tracciare la rotta Istituzionale ed Operativa dei prossimi anni.

Dichiarazioni:

IFO – Paolo Menconi: “L’industria del fitness e del wellness e dello sport in generale, contribuisce al benessere delle persone e, in Italia, è una realtà economica, sia direttamente che per l’indotto, molto importante. IFO International Fitness Observatory ha come pilastro fondamentale il “diffondere la conoscenza” al servizio di tutti e, in un momento di ripresa dopo una fase economica difficilissima, è stato un grande piacere essere stati scelti da ASI, CIWAS e Sport e Salute per realizzare una ricerca così importante come SPORT PLUS per poter fare una fotografia puntuale della situazione reale in tutta Italia.”

 

Adesso tocca a te!

E’ il momento di mettere da parte la storia del passato,
per iniziare a scrivere la storia del nostro futuro.

Uniti per tutelare, accrescere e proteggere il Settore del Wellness e delle Attività Sportive per la Salute.

Privacy Policy Cookie Policy

Iscriviti alla newsletter