Uniti con ForumPiscine

CIWAS e AGISI affiancano FORUM PISCINE al tavolo delle associazioni dei gestori.

 

Uniti per lo Sport ed uniti per sostenere un settore gravemente colpito.

Consolidare i numeri e l’autorevolezza del Settore Wellness e delle Attività Sportive per la Salute: è questo lo spirito che ha improntato l’adesione di CIWAS e AGISI alle iniziative avviate da FORUMPISCINE con le sigle delle imprese e delle associazioni che gestiscono gli impianti natatori in Italia, tra le categorie più penalizzate dalle misure anti contagio.

 

Una partnership che contribuisce ad ampliare la portata del comparto, andando a rappresentare anche tutte le Aziende della Filiera Produttiva che, al pari delle Strutture Sportive, sono state gravemente colpite dalle ricadute economiche della pandemia.

 

FORUMPISCINE, l’importante salone internazionale delle piscine e delle spa, dialoga da oltre 13 anni con aziende, imprenditori, manager e professionisti del comparto come evento espositivo, luogo di incontro e condivisione. Già forte della collaborazione con FIN-Federazione Italiana Nuoto, nel 2020 ForumPiscine è entrato a far parte di Italia in Classe A, la campagna nazionale di formazione e informazione per un uso più consapevole ed efficiente dell’energia promossa dal Ministero dello Sviluppo Economico e realizzata da ENEA. E anche l’edizione 2021 sarà inserita fra le iniziative di Italia in Classe A e al tema energetico sarà destinato un ruolo centrale nel programma che si sta mettendo a punto e che vedrà tra i protagonisti il Dipartimento Unità Efficienza Energetica dell’ENEA.

“In questi mesi di chiusura, abbiamo indirizzato le nostre energie in due direzioni – osserva Federico Maestrami CEO di ForumPiscine – La prima, creare un fronte coeso e rappresentativo di chi gestisce impianti acquatici. La seconda, portare le istanze di questo comparto all’attenzione delle Istituzioni, nelle stanze dove si prendono le decisioni, avvalendoci del sostegno attivo di partner come ENEA, FIN e ICS. In questo quadro, l’adesione di CIWAS e, prima ancora, di AGISI è un tassello importante, che amplia la portata di quanto fatto finora e delle iniziative a cui daremo seguito non appena la situazione politica si sarà stabilizzata. Insieme aumentano le chance di diventare “rilevanti!

Decisivo è stato l’apporto dell’amico Marco Sublimi, grande professionista e figura chiave nel coordinamento dei tavoli di lavoro, al quale vanno i miei ringraziamenti per l’attività svolta.”

 

Obiettivo della partnership è di mettere a fattor comune iniziative e competenze, creando tavoli di lavoro intersettoriali per stimolare le Istituzioni a rafforzare lo stretto legame dello Sport con la Salute e definire il perimetro di interventi, detrazioni ed incentivi a favore del comparto.

 

“Siamo entusiasti di questo importante accordo – esordisce Andrea Pambianchi, Presidente CIWAS – che conferma l’impegno della nostra Confederazione a collaborare e fare squadra con tutti gli stakeholder del settore. A causa del Covid per ogni mese di chiusura è andato in fumo oltre 1 miliardo di euro, un bilancio pesantissimo che ha messo in ginocchio tutti, dagli Operatori alle Aziende, e solo uniti potremmo riuscire a risollevarci.” CIWAS, insieme con le 11 sigle già Confederate, rappresenta la storia di una vision consolidata che ha saputo interpretare il malcontento del passato e le nuove esigenze degli Stakeholders per rappresentare al meglio il Settore del Wellness e delle Attività Sportive per la Salute.

 

«AGISI ha accolto con favore questa collaborazione – prosegue Giorgio Lamberti Presidente AGISI –  che già esisteva con CIWAS ed è stata integrata da Forum Piscine nell’ambito delle sue iniziative. L’intento di AGISI è quello di perorare la causa dei gestori e con CIWAS e Forum Piscine c’è la possibilità di essere ancora più incisivi nell’ambito delle proposte che dovremo andare a a strutturare con le istituzioni, dal Governo agli Enti Locali. Le sofferenze che il mondo della gestione sportiva sta vivendo, che non saranno superabili nel breve periodo, necessitano di sinergie assolute, soprattutto fra protagonisti che conoscono la materia e possono essere davvero funzionali e di supporto in modo costruttivo a chi governa i processi in chiave amministrativa e politica».

Adesso tocca a te!

E’ il momento di mettere da parte la storia del passato,
per iniziare a scrivere la storia del nostro futuro.

Uniti per tutelare, accrescere e proteggere il Settore del Wellness e delle Attività Sportive per la Salute.

Privacy Policy Cookie Policy

Iscriviti alla newsletter